Calendario internazionale CID-UNESCO

0
28

Congressi, seminari gratuiti online, libri di danza.
Briefing “Danzare sotto la pioggia” a cura di Alkis Raftis.

58° CONGRESSO MONDIALE DELLA DANZA

Il più antico e importante raduno di professionisti della danza, quest’anno ad Atene dal 6 al 10 luglio 2022. Non mancate! http://2022CongressAthens.CID-world.org


ASSEMBLEA GENERALE CID A PARIGI

L’Assemblea generale dell’International Dance Council è in programma lunedì 19 dicembre 2022 presso il Palais de l’UNESCO a Parigi. Tutti i membri sono invitati a partecipare. Infoweb: www.unesco.org

TELECONFERENZE DIVULGATIVE delle SEZIONI CID

Gratuite, riservate ai professionisti della danza, richiedere il link per partecipare:

  • Natura e danza
    Giovedì 12 maggio 2022 alle 18:30 ora di Atene.
    In inglese, a cura della Sezione Faliro del CID.
  • Danza del ventre mediorientale. Variazioni, stili, terminologia
    Mercoledì 18 maggio 2022 alle 17:00 ora di Cipro.
    In inglese, a cura della Sezione CID di Nicosia.
  • Terapia e Danza
    Jueves 19 de Mayo de 2022, 18:30 hora de Madrid.
    In spagnolo, a cura della Sezione di Madrid del CID.
  • Ubuntu oltre la teologia: Tsutsube La danza di guarigione dei San del Kalahari
    Sabato 11 giugno alle 16:00 ora di Parigi. In inglese, a cura della Sezione di Parigi CID


NUOVI LIBRI dei MEMBRI CID

Tomas, Augusto: Tango terroir. Un sentimento felice che si balla
Gibilterra, 2022, 76 p. Anche in francese e in spagnolo.

Namèche, Isabelle: Corps dansé. Confidenze fotografiche
Francia, EDP Sciences, 2021, 147 p.


PREMIO UNESCO di 100mila DOLLARI

Sono aperte le candidature per il Premio per la promozione della tolleranza e della non violenza 2022, istituito nel 1995 e assegnato ogni due anni. La scadenza è il 15 giugno 2022

——————————————————————————————

BRIEFING

Il presidente CID-Unesco, Alkis Raftis

Danzare sotto la pioggia

La danza è nata sotto il cielo e ha continuato a farlo per migliaia di anni. Gli abitanti dei villaggi danzavano ogni domenica pomeriggio nella piazza del paese. Il balletto e le forme classiche indiane si sono evolute grazie alle esibizioni di artisti itineranti che allestivano palcoscenici in terreni liberi.

Tornare a nozioni di base collaudate e consolidate nel tempo, come Madre Natura. Per uscire dallo studio – insegnare ed esibirsi in parchi, cortili, prati, impianti sportivi, spazi aperti, spiagge – ci vorranno alcuni adattamenti: fornire musica, stendere un pavimento, cambiare i costumi – ma questi sono dettagli pratici. La questione principale è cambiare l’atteggiamento delle persone: il ruolo dell’insegnante è quello di guidarle verso un’attività naturale, libera da preoccupazioni e confini.

La danza non era destinata a svolgersi al chiuso, ma si è gradualmente trasformata in lezioni tra quattro mura, spettacoli in teatri chiusi e videoclip su schermi. Provate a ballare alla luce del sole o della luna, respirando aria fresca, provate a ballare sotto la pioggia!

Alkis Raftis (*)

* Il Prof. Raftis è attualmente il Presidente del Consiglio Internazionale della Danza CID presso l’UNESCO, Parigi.
Dal 1987 è il Presidente del Teatro e della Compagnia Nazionale di Danza “Dora Stratou” ad Atene.